Ho conosciuto Gian Paolo Daldello più o meno una vita fa.
A quei tempi, entrambi lavoravamo nello stesso negozio, reparto foto/video. Mentre io ero un niubbo totale, lui era il maestro della fotografia e della stampa fine art.
Mi ha insegnato tutto quello che poteva [e, ok, io l’ho letteralmente bombardato con una tonnellata di domande], trasmettendomi il Santo Graal delle macchine fotografiche digitali.

In quei giorni è iniziata una bella amicizia, e anche se mi sono spostato in un’altra città, il negozio ha tirato giù le saracinesche ed entrambi abbiamo cambiato lavoro, cerchiamo di stare in contatto e di vederci quando possibile.

Ed è esattamente l’ultima volta in cui sono stato nella Città del Traffico e della Nebbia [Milano] che Gian Paolo mi ha sorpreso con questo regalo:[1] Gian Paolo Daldello Fine Art Prints

Una spettacolare stampa di uno dei miei disegni dell’anno scorso, Sci-Fi: Blasting Reality since 1927.
[2] Gian Paolo Daldello Fine Art PrintsL’impatto è sbalorditivo. L’illustrazione sembra disegnata direttamente su tela e assemblata su uno chassis di legno.
[4] Gian Paolo Daldello Fine Art Prints
Il contrasto e i livelli di colore sono  migliorati dal preciso e attento lavoro di Gian Paolo [non so perchè, me lo immagino al lavoro come una sorta di antico magoinchiostratore :)]
[3] Gian Paolo Daldello Fine Art Prints

Il risultato è molto meglio dell’originale ^^

Il piacere di avere tra le tue mani un disegno [o una foto] stampato con questa qualità è un qualcosa che un freddo monitor digitale non potrà mai restituirvi.
Si, può sembrare una pubblicità di bassa lega, ma la realtà è che sono davvero un estimatore del lavoro di Gian Paolo.

Potete trovare altre informazioni su di lui e sul suo lavoro sul suo sito:
http://www.gianpaolodaldello.com/

Nel frattempo, la stampa domina il mio umile studio 🙂
[studio] Gian Paolo Daldello Fine Art Prints

This post is also available in: enEnglish (Inglese)